,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palau. Il punto sulla regata nazionale 49er a Porto Pollo-Palau

Palau. Il punto sulla regata nazionale 49er a Porto Pollo-Palau.

Seconda giornata molto tattica a Porto Pollo per la regata nazionale 49 organizzata allo Sporting Club Sardinia e in programma fino a domani domenica 4 giugno. Dopo un po’ di attesa il vento si è stabilizzato da nord, nord-est e nel primissimo pomeriggio sono iniziate le procedure di partenza per la prima delle tre regate odierne. Le condizioni di vento sui 10-12 nodi hanno permesso di concludere tre belle prove, molto tattiche e faticose per i partecipanti, che non sempre riuscivano ad uscire completamente al trapezio. Con le condizioni odierne gli esordienti e giovani fratelli Savio (Trieste) hanno saputo sfruttare al meglio le raffiche, dando distacchi anche notevoli agli avversari. Per loro un secondo e due vittorie parziali che li hanno portati al comando della classifica generale provvisoria ad un punto di distacco dall’equipaggio Severgnini-Maggi, ieri terzi e oggi protagonisti di un primo, un terzo e un secondo. Slittati al terzo posto gli altri triestini Cherin-Tesei, terzi a 5 punti di distacco dai secondi. Scivolano dal primo al quarto posto i romani Gaspari-Tubaro, evidentemente sofferenti in condizioni di vento leggero. Il bilancio resta assai positivo dato che i regatanti hanno trovato ieri condizioni di vento medio-forte e oggi hanno comunque fatto tre belle prove con un vento più leggero e rafficato, che ha permesso prove più tattiche anche se meno tecniche. Soddisfazione allo Sporting Club Sardinia per aver potuto fare ancora belle regate, mentre nella maggior parte della penisola il tempo variabile non sta portando gran vento. Domani, ultimo giorno di regate, partenza prevista alle ore 11. (Testo e foto: Elena Giolai/SPorting Club Sardinia)

(Sabato 4 giugno 2011)

Pubblicato da il 4 Giugno 2011. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.