,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palau. Iscrizioni alle Superiori: Cala il Falcone e Borsellino, regge lo Scientifico

(di Marilena Bruschi) – Si sono concluse, dal 25 gennaio scorso, le operazioni di iscrizione nelle scuole di ogni ordine e grado ed ora si stanno analizzando i risultati. In un tempo di pandemia le domande per le iscrizioni sono state compilate quasi tutte completamente on line, sia per la difficoltà a raggiungere le segreterie sia perché i genitori ormai sono più pratici degli strumenti informatici. 

Considerando che per tutte le scuole non è stato possibile fare un Open day in presenza con genitori e alunni ma solo un Orientamento a distanza attraverso i video, le iscrizioni hanno rispecchiato un po’ l’andamento dello scorso anno con qualche differenza.

Nell’Istituto Falcone e Borsellino di Palau si riscontra un calo del 7%, come a livello nazionale, sia per il calo demografico sia per la variegata scelta delle scuole superiori. Gli studenti privilegiano ancora i licei soprattutto lo scientifico che a livello nazionale è passato dal 26,2% dello scorso anno al 26,9% di quest’anno. Il Liceo scientifico di Arzachena, nonostante un leggero calo, mantiene due classi con 35 alunni. Per l’Istituto professionale di Santa Teresa Gallura, che dipende dal “Falcone e Borsellino”, la situazione è problematica perché solo 6 alunni si sono iscritti alla prima classe. Anche le iscrizioni alle prime classi di Palau risultano differenziate secondo i corsi di studio: calano sia i ragionieri AFM con 6 alunni che i geometri CAT con 7 alunni mentre cresce il corso di Informatica con 38 iscritti.  Al di là delle iscrizioni, la situazione scolastica può cambiare durante l’anno, sia per la situazione politica che stiamo vivendo ora per ora sia per le nuove direttive sulla  scuola, a partire dalla riduzione del numero di alunni per classe, come proposto dal disegno di legge che aveva  firmato la ministra Azzolina.

Pubblicato da il 9 Febbraio 2021. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.