,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palau. L’opposizione: Il comodato gratuito di una struttura sportiva alimenta il sistema clientelare ed è antidemocratico

(di Claudio Ronchi) – “La concessione di un impianto sportivo in comodato gratuito per il tempo indicato, di tre mesi rinnovabile, arreca pregiudizio al normale esercizio delle attività sportive esercitate delle associazioni in regime di gestione convenzionata”. Ad affermarlo, durante i lavori dell’ultimo consiglio comunale del 24 ottobre scorso è stato, per il gruppo d’opposizione Obiettivo Palau, il consigliere Roberto Fresi (nella foto), ritenendo pertanto “che detta previsione alimenti il sistema clientelare e sia antidemocratica”. Oltretutto, ha aggiunto il consigliere di opposizione, “la concessione di un impianto sportivo in comodato gratuito per un tempo lungo, nella fattispecie pari a tre mesi rinnovabile, costituisce danno erariale”.

La materia contestata è stata quella relativa all’approvazione del Regolamento per l’Utilizzo e la Gestione degli Impianti Sportivi del Comune, in particolare l’articolo 5 che regola proprio le forme di gestione, che possono essere: diretta, convenzionata, indiretta e comodato d’uso.

Il comodato d’uso, descritto al punto D del regolamento, “è un contratto con il quale il Comune (comodante) consegna alla parte interessata (comodatario) la struttura sportiva, affinché se ne serva per un tempo e per un uso determinati, per un massimo di 90 giorni consecutivi. Il Comune avrà facoltà di rinnovare il comodato, con l’obbligo di restituire lo stesso immobile ricevuto in prestito. Il comodato è gratuito (art 1803 del codice civile) ed è concesso sulla base di criteri definiti e predeterminati dalla giunta comunale con proprio atto amministrativo di patrocinio non oneroso. L’ufficio competente stipula, di conseguenza, un contratto con il comodatario che definisce i tempi, le modalità di utilizzo secondo quanto previsto da questo regolamento, nonché l’assunzione degli oneri di consumo”. I

Il Regolamento per l’Utilizzo e la Gestione degli Impianti Sportivi di Palau è stato approvato con 8 voti favorevoli e 2 contrari (Fresi e Abeltino).

Pubblicato da il 31 Ottobre 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.