,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palau. Nel 2020 meno nascite, più morti, crollo dei matrimoni

(di Marilena Bruschi) – Il mese di gennaio è sempre il momento giusto per fare un’analisi dell’anno appena trascorso. I dati ufficiali dell’Istat, già da alcuni anni, registrano un trend in negativo sia come tasso di natalità che come età media delle mamme alla nascita del primo figlio che si attesta in media ai 31 anni, così come cresce il numero delle famiglie senza figli. Anche a Palau le nascite sono state 28, ben inferiori rispetto allo scorso anno 2019 che erano 32. 

Sono stati 11 i bambini che hanno ricevuto il Battesimo, 28 i bambini che hanno ricevuto la prima Comunione e 23 la Cresima.

Completamente diversa la situazione dei decessi che, a causa del Covid -19, l’Istat ha stimato in Italia complessivamente circa 84 mila morti in più rispetto alla media degli ultimi quattro anni. Anche la Sardegna ha avuto un aumento dei morti e soprattutto la città di Sassari con un incremento del 61%.  A Palau sono stati registrati 50 decessi di cui 3 per incidenti stradali e 3 a causa del Covid, tutte e tre erano palaesi e morti in ospedale.  Dati in aumento rispetto allo scorso anno che furono 39. I funerali celebrati a Palau sono stati 38.

I matrimoni sono stati 5 in Comune e solo 2 coppie, non palaesi, hanno celebrato il rito religioso. Altri matrimoni erano in programma ma sono stati rimandati a causa delle restrizioni previste dalla diffusione della pandemia. Ben lontani dai 22 matrimoni civili e 13 religiosi del 2019. Nove coppie hanno scelto la via della separazione e del divorzio.

Pubblicato da il 27 Gennaio 2021. Archiviato in Brevi,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.