,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palau. Oggi, martedì 22 settembre, riaprono le scuole, ma non tutte

(di Marilena Bruschi) – Domani suonerà la prima campana per la riapertura delle scuole, ma non per tutte, infatti la scuola primaria di Palau, sede di seggio elettorale, aprirà mercoledì 23 settembre e il plesso di Sant’Antonio che dipende dall’Istituto Comprensivo “Anna Compagnone” aprirà il 1° ottobre.

La DAD, didattica a distanza, che pensavamo fosse finita, rimane ancora come metodo di informazione con i genitori e alunni per le attività di accoglienza e organizzazione delle nuove regole. Scaglionati gli ingressi per tutte le scuole: scuola dell’infanzia ingresso dalle 8,00 alle 9,00 alcuni dall’ingresso principale ed altri dall’ingresso secondario; scuola primaria orario differenziato di 10 minuti sia per ingresso che uscita, e 4 ore di lezione solo la prima settimana poi 5 ore; scuola secondaria di primo grado ingressi da due vie diverse, via Del Faro e via Arcipelago, con orari di ingesso e di uscita differenziati di 5 minuti, solo 3 ore di lezione la prima settimana. Naturalmente all’ingresso sarà obbligatoria l’igiene delle mani e la mascherina che porteranno anche durante gli spostamenti ma la terranno sotto il mento in aula perché i banchi sono già distanziati.

Stesse regole anche per l’Istituto Superiore “Falcone e Borsellino” di Palau e le scuole associate di Arzachena e Santa Teresa: orari differenziati di 1 ora da ingressi diversi e 3 ore di lezione i primi giorni.

Buono il numero delle iscrizioni alle scuole superiori, 491 alunni senza contare quelli del serale. Costante il numero degli iscritti al Liceo Scientifico di Arzachena, sono infatti 196, in forte calo il numero dell’IPSCT di Santa Teresa, solo 16, mentre in aumento all’ITCG di Palau, 279. Un ottimo trend per le due scuole che negli ultimi cinque anni hanno guadagnato nuovi iscritti tanto da dover bloccare altre richieste per la situazione Covid.

La scuola superiore di Palau non ha alcun problema per gli spazi e tutte le aule sono in situazione di sicurezza, adesso spetta agli alunni e al personale mantenersi alle regole del protocollo.  Sono stati sistemati i banchi monoposto, già in dotazione della scuola, e tutte le indicazioni per le prime classi. Arrivato anche il primo stock delle mascherine, le altre arriveranno settimanalmente. 

Quest’anno l’emergenza sanitaria da Covid 19 ha inciso molto nell’organizzazione dell’avvio dell’anno scolastico e permangono ancora molte problematiche e ritardi: i test ai docenti, le assunzioni dei docenti e del personale ATA, i mezzi di trasporto e le mense scolastiche.

Pubblicato da il 21 Settembre 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.