,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palau. Sicurezza balneare: multe e sequestri

(DCS) – Sette 7 verbali amministrativi per un importo complessivo superiore a 1600 euro sono stati comminati al titolare della scuola vela ed ai conduttori dei natanti per violazioni delle norme inerenti la sicurezza della balneazione. L’intervento è stato effettuato a Palau, località “Porto Puddu”. Secondo quanto riferito dalla Capitaneria di Porto di La Maddalena, la scuola di vela metteva in mare le proprie imbarcazioni a vela, all’interno della spiaggia pubblica e relativo specchio acqueo, in un tratto di mare ristretto, frequentato da bagnanti e privo di corridoio di lancio. Venivano inoltre impiegati 2 gommoni, sempre di proprietà della scuola, aggiunge la Capitaneria, per raggiungere altri natanti a vela ormeggiati al largo. La Capitaneria di Porto ha contestato inoltre il fatto i gommoni, quando non erano impiegati, venissero posizionati nella fascia di demanio marittimo immediatamente prospiciente la battigia, che è destinata al libero transito dei bagnanti ed alle attività di salvamento. I due gommoni sono stati posti sotto sequestro insieme ad una deriva a vela. L’operazione, informa la Capitaneria, è mirata alla tutela della libera fruizione del demanio marittimo oltre che al rispetto delle regole imposte dall’ordinanza di sicurezza balneare. I controlli proseguiranno per l’intera stagione estiva.

Pubblicato da il 26 Maggio 2018. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.