,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palau. Successo di ‘Móiti’

Marimarì, foto di Alessandro Giagoni

Palau. Successo di ‘Móiti’.

La scorsa domenica – nonostante la pioggia – Palau ha registrato numerose presenze per ‘Móiti’, l’evento concerto diretto da Alessandro Azara. Nonostante le condizioni climatiche fossero a sfavore, impedendo così lo svolgersi della manifestazione all’aperto, nel cuore pulsante del paese, vi è stato un boom di presenze anche al Cineteatro Montiggia, ove l’evento è stato spostato. ‘Móiti’, è scritto e ideato da Alessandro Azara in collaborazione con il gruppo facebook ‘Palaesi Attivi’, il Comune di Palau e il Centro Commerciale Naturale Orsus Mediterraneus. ‘Móiti’ è un invito alla socializzazione che punta il dito verso ogni cittadino affinchè si “muova” e quindi partecipi alla vita del paese, un invito che è stato ben accolto da tutta la popolazione. La pioggia non ha fermato nessuno, né gli spettatori, né le associazioni che hanno aderito all’iniziativa. I locali di Montiggia che hanno ospitato la passeggiata audiovisiva con l’installazione delle opere degli artisti locali, il mercatino dell’artigianato e le proiezioni dei filmati, si sono trasformati in un luogo favorevole all’incontro e al recupero del significato più profondo di comunità. Il teatro ha visto esibirsi le band locali storiche, giovani musicisti e cantanti talentuosi. Successivamente il palco ha ospitato lo spettacolo dei Mariamarì ‘Guarda ch’è l’una’, un viaggio sonoro tra le canzoni d’autore, che ha incantato l’intera platea.  Hanno calcato poi le scene gli Arawak Roots Vibration, che hanno profuso la loro energia e la loro sonorità moderna e frizzante per tutto il Cineteatro Montiggia. L’ideatore del concerto-evento, Alessandro Azara, dichiara: “Sono contento della risposta di Palau all’iniziativa di Móiti, ho lavorato all’organizzazione dell’evento in un clima di partecipazione ed entusiasmo. Possiamo considerarci soddisfatti della riuscita dell’evento e cercheremo di migliorare ulteriormente per i prossimi appuntamenti”. Alessandra Cuccu 

Pubblicato da il 3 Ottobre 2012. Archiviato in Spettacolo. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.