,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palau. Tra prudenza e precauzioni sono riprese e riprendono alcune attività parrocchiali

(di Marilena Bruschi) – Si è riunito il Consiglio Pastorale parrocchiale per valutare la situazione e riprendere in sicurezza e serenità tutte le attività che si erano bloccate durante la pandemia. Don Paolo Pala, dopo l’analisi della situazione economica, ha informato il Consiglio che si è proceduto all’invio dei documenti di approvazione del progetto del Nuovo Oratorio alla CEI per il decreto definitivo di finanziamento e il nulla osta per l’inizio dei lavori. Intanto è arrivato dal Gruppo dei Fidali ‘75 un assegno di 15 mila euro per la costruzione del campetto sportivo del Nuovo Oratorio. Per la programmazione delle prossime attività, pur con le dovute cautele in vista dei prossimi Decreti da parte della Regione e dello Stato, il parroco ha incontrato i vari gruppi ecclesiali come i ministranti, abbastanza numerosi, che da questa domenica hanno finalmente incorniciato e rallegrato la mensa eucaristica con le vesti bianche e mascherine sul viso. Programmate anche le celebrazioni dei sacramenti: Le prime confessioni per i bambini della 4 Elementare saranno divise in due turni, il 6 e il 13 novembre alle 16,30; le prime Comunioni per i bambini della 5 elementare saranno celebrati in tre turni, 6 / 8/13  dicembre alle ore 11,00; la Cresima era programmata per il 24 di ottobre ma il Vescovo sta procedendo ad un nuovo calendario pertanto bisogna aspettare le sue decisioni. Il parroco ha ribadito che le celebrazioni saranno molto sobrie e lascia alle famiglie la responsabilità di feste altrettanto sobrie, vista la situazione. Riprenderà il catechismo domenica 18 ottobre con la celebrazione dell’inizio dell’anno catechistico al quale seguiranno, dal lunedì al venerdì, due classi per volta, una in chiesa e l’altra nel salone parrocchiale, mentre le prime e seconde elementari faranno catechismo tutte le domeniche alle 10,15 in chiesa. Da sabato 17 ottobre riapre l’Oratorio per i gruppi giovanili, dalle 15,00 alle 18,00, mentre prosegue l’attività della Caritas ed il centro di ascolto, che non ha mai smesso di lavorare, mentre riaprirà lo sportello di counseling psicologico e il percorso di genitorialità tenuto da vari esperti del settore.

Pubblicato da il 12 Ottobre 2020. Archiviato in Brevi,Cultura,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.