,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

RSU di Caprera: qui si creano differenze tra chi lavora al Compendio e chi lavora al Memoriale

Memoriale Garibaldi wGià da tempo “la Dirigenza propone alla RSU informative su cambiamenti di orari ed aperture dei siti, già decisi dalla Soprintendente, senza che gli stessi vengano discussi e senza sentire il parere dei lavoratori e in alcuni casi ha posto la RSU davanti a cambiamenti di orari a fatto compiuto comunicando esclusivamente con il capo servizio”. Così la RSU Soprintendenza BAPSAE Sassari e Nuoro. Per questo non partecipa alla contrattazione di oggi 9 ottobre.

Per quanto riguarda il Sistema Museale di Caprera, “agli occhi di molti lavoratori sembra che si stia cercando di creare differenze tra chi lavora al Compendio e chi lavora al Memoriale, quasi che l’interesse dell’amministrazione per il Memoriale sia superiore a quello prestato per il Compendio, pur sapendo che gli introiti della Soprintendenza Sassari-Nuoro sono, per gran parte, frutto del lavoro del Compendio Garibaldino”.

Per tutto quanto detto, la RSU si asterrà dal partecipare a contrattazioni di tipo informativo fino a quando la Dirigenza non riprenderà con le RSU una contrattazione vera con la discussione e con l’ascolto dei lavoratori che in molti casi è stato determinante per il buon funzionamento dei diversi uffici. La RSU auspica, quanto prima, la convocazione di una contrattazione aperta sull’organizzazione del lavoro. La contrattazione si farà precedere dalla consultazione di tutti i lavoratori.

Pubblicato da il 9 Ottobre 2014. Archiviato in Cultura,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.