,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

SANITA’ IN GALLURA, di giovedì 22 ottobre: notizie dalla Asl, dagli ospedali, dal territorio.

Il Polo Sanitario di Padule

ASL Olbia su Covid 19: per fronteggiarlo è fondamentale la collaborazione di tutti. In caso di dubbi sui sintomi chiama il tuo medico o pediatra. Per informazioni chiama il numero verde dell’Ats 800 311377, per le emergenze il 118. Per informazioni generali contatta la Protezione civile regionale al numero 800 894 530. Oppure contatta la Assl di Olbia ai numeri 0789 552 678 – 0789 552185, oppure scrivi una mail all’indirizzo covid19.olbia@atssardegna.it

Vaccinazione antinfluenzale pediatrica: gli ambulatori nel territorio dell’Asl. Informa la ASL che la Campagna di Vaccinazione Antinfluenzale verrà garantita anche ai bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni i cui Pediatri di libera scelta non hanno aderito all’iniziativa.
 I genitori dei bambini che rientrano tra le categorie per la quale la vaccinazione antinfluenzale è fortemente raccomandata e che vorranno aderire alla campagna, potranno contare sugli ambulatori vaccinali del territorio e, a Olbia, sul Pediatra del Distretto che dal lunedì al venerdì, dalle ore 11.00 alle ore 13.00, garantirà l’attività di vaccinazione negli ambulatori vaccinali, al piano terra della struttura sanitaria San Giovanni Di Dio, con accesso da via Borromini. A Olbia l’accesso al servizio è diretto e verrà regolato da personale sanitario che avrà anche il compito di effettuare le operazioni di pre triage. La stagione influenzale 2020-2021 sarà caratterizzata dalla contemporanea circolazione di virus influenzali e SARS-CoV-2; per questo motivo il Ministero della Salute (Circolare n. 19214 del 4 giugno 2020) raccomanda l’importanza della vaccinazione antinfluenzale, in particolare nei soggetti a rischio di tutte le età, per semplificare la diagnosi e la gestione dei casi sospetti, considerata la somiglianza dei sintomi tra Covid-19 e Influenza. Questi gli Ambulatori vaccinali del territorio: Ambulatorio di vaccinazione di Arzachena, via Jaseppa di Scano; tel. 0789 552797; Ambulatorio di vaccinazione di Berchidda, via Monte Acuto, tel. 079 704113; Ambulatorio di vaccinazione di La Maddalena, Struttura polifunzionale Località Padule, tel. 0789 791232; Ambulatorio di vaccinazione di Tempio Pausania, via Demartis, tel. 079 678385

Novembre a La Maddalena visite di specialistica ambulatoriale di Cardiologia e Ortopedia. La ASL di Olbia informa che breve sarà possibile prenotare al “Paolo Merlo” visite di specialistica ambulatoriale di Cardiologia e Ortopedia. Attualmente si sta completando lo smaltimento delle visite sospese a marzo a causa dell’emergenza Coronavirus; dalla prima settimana di novembre, attraverso il Cup, sarà possibile programmare i nuovi appuntamenti di Cardiologia, nello specifico sarà possibile effettuare nell’Isola le visite cardiologiche, le ecg e gli ecocardiogrammi. L’Unità operativa di Ortopedia del “Giovanni Paolo II” Olbia sta invece riorganizzando l’attività per poter garantire al “Paolo Merlo” delle sedute dedicate di specialistica ambulatoriale. Nello specifico, dal mese di novembre, sarà possibile prenotare prime visite di ortopedia, inoltre verranno garantite anche le consulenze ospedaliere non urgenti e i controlli dei pazienti ortopedici dimessi da Olbia.

Piani terapeutici e esenzioni: proroga al 31 dicembre. Informa la Asl che sono stati prorogati fino al 31 dicembre i piani terapeutici dei farmaci e dei dispositivi medici per tutti i pazienti con patologie croniche assistiti dal sistema sanitario regionale. Sono prorogati alla stessa data anche la validità delle esenzioni ticket, per patologia e per reddito, previste per le visite specialistiche e per gli esami di diagnostica strumentale e di laboratorio, e l’accordo con Federfarma per la distribuzione nelle farmacie dei medicinali del prontuario ospedale-territorio (PHT). Con la proroga dei piani terapeutici, tutti i pazienti affetti da patologie croniche, che vivono in Sardegna e hanno un piano in corso, non dovranno essere recarsi negli ambulatori medici territoriali e ospedalieri per il rinnovo, che avverrà automaticamente. Una soluzione a beneficio dei pazienti -sottolinea la Asl – che potranno proseguire le cure, senza escludere la facoltà dei medici prescrittori di procedere comunque a una verifica qualora lo ritenessero opportuno. La proroga avrà anche l’effetto di impedire un aumento della pressione sulle strutture sanitarie, con un incremento degli accessi, riducendo le situazioni a rischio per i pazienti più fragili, consentendo così di mantenere alta la guardia contro il virus.

Pubblicato da il 21 Ottobre 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.