,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

SANITA’ IN GALLURA, di martedì 13 ottobre: notizie dalla Asl, dagli ospedali, dal territorio.

Olbia: Il Pit Stop tamponi cambia sede. Dalla struttura sanitaria San Giovanni di Dio, il Pit Stop tamponi è stato spostato nell’ampio parcheggio del Dormitorio di via Canova. L’obiettivo è quello di rendere più veloce e maggiormente accessibile il servizio, andando ad ottimizzare i tempi di esecuzione dei tamponi e, quindi, la possibilità di eseguirne un numero maggiore nell’arco della giornata. Il servizio è rivolto ai casi “sospetti” che sono stati contatti dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica della Assl Olbia, ma prevede l’esecuzione dei tamponi anche per i soggetti positivi in sorveglianza sanitaria e in isolamento domiciliare che necessitano di test con tampone per la verifica della negatività virologica. Saranno gli operatori della Assl di Olbia a contattare telefonicamente il paziente, ad accertarsi delle sue condizioni cliniche e dell’idoneità all’esecuzione del tampone di controllo in modalità drive through, e a comunicargli data, orario, e procedure di accesso alla sede di esecuzione del test. La Ats – Assl Olbia ricorda alla popolazione che per avere informazioni può contattare i seguenti numeri telefonici (dal lunedì al venerdì, dalle ore 08.00 alle ore 14.00 e dalle ore 14.30 alle 17.30), 0789 552 678 – 0789 552185. Per avere informazioni, inoltre, la popolazione può inviare una mail all’indirizzo covid19.olbia@atssardegna.it per richiedere l’invio del referto o di certificazioni inviare una mail all’indirizzo referticovid19.olbia@atssardegna.it 

Avviato l’iter per l’attivazione del Day Surgery multidisciplinare. Avviato l’iter per l’attivazione, presso il Giovanni Paolo II di Olbia, del Day Surgery multidisciplinare. Nei giorni scorsi si è tenuta una prima riunione informale presso la sede ASSL di Olbia tra il direttore dell’area socio sanitaria, ing. Paolo Tauro, il dott. Antonio Pintus, coordinatore della struttura, e i consiglieri regionali di maggioranza Dario Giagoni, Lega, e Angelo Cocciu, FI. Inizialmente dovrebbero esserci 4 posti letto. La cosiddetta “chirurgia di un giorno”, hanno dichiarato i due consiglieri regionali,  “presenta parecchi aspetti positivi, partendo innanzitutto da un notevole abbattimento delle liste di attesa per interventi di minor entità, ma non per questo meno importanti per la tutela della salute e del benessere dei cittadini, garantendo al contempo un risparmio a livello economico, visti i tempi estremamente ridotti di degenza, e non necessitante di eccessivo incremento di risorse umane, in quanto i medici che vi opereranno perverranno dai reparti di competenza del presidio ospedaliere stesso”.

Nuovi apparecchi radiologici. Il primario di Radiologia, dr. Vincenzo Bifulco, informa che sono stati consegnati lo scorso 9 ottobre, alla ASSL 2, un apparecchio radiologico per eseguire radiografie domiciliari e 3 apparecchi radiologici digitali diretti per eseguire indagini radiologiche al pronto soccorso (di Olbia, Tempio e La Maddalena).

ATS ASSL Olbia potenzia le linee telefoniche del CUP: lo 070.4675090 è il nuovo numero di telefono. Informa la Asl che è stata recentemente potenziata la rete telefonica così da evitare il sovraccarico del sistema. I vecchi numeri, 0789/53659–53692, verranno a breve dismessi. Le visite specialistiche sono prenotabili componendo il numero regionale 1533 (solo da rete fissa), mentre da cellulare è ora possibile comporre lo 070.4675090, dal lunedì al venerdì, dalle ore 08.00 alle ore 18.00. La Asl invita la popolazione a non recarsi agli sportelli del Cup per prenotare le visite, ma di prediligere la prenotazione telefonica.

Pubblicato da il 12 Ottobre 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.