,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

SANITA’ IN GALLURA, di venerdì 24 luglio: notizie dalla Asl, dagli ospedali, dal territorio

La riforma della sanità in consiglio 10 agosto? Giunge da Cagliari la notizia che la riforma della sanità in Sardegna possa iniziare ad essere discussa già da lunedì 10 agosto e che lavori possano proseguire per tutta la settimana. (CR)

L’ambulatorio Reumatologico di Tempio inserito nella rete regionale dei Centri autorizzati alla prescrizione di farmaci biotecnologici in ambito reumatologico. Con la determinazione n. 622 del 14 luglio scorso, rilasciata dal Settore Farmaceutico della Regione Sardegna, l’ambulatorio Reumatologico di Tempio Pausania è stato inserito nella rete regionale dei Centri autorizzati alla prescrizione di farmaci biotecnologici in ambito reumatologico. “Un buon risultato ottenuto dopo anni di richieste che va a premiare la costanza e professionalità della dottoressa Daniela Marotto, la specialista in reumatologia che da anni segue una fetta importante di pazienti (oltre 1.500), che ora potranno contare sul centro gallurese per la prescrizione dei farmaci, evitando così viaggi della speranza”, dichiara il direttore della Assl Olbia, Paolo Tauro. (Red)

Polemica Tempio sulla sanità. Polemiche a Tempio per quanto riguarda la sanità e l’ospedale, anche alla luce delle vicende recenti riguardanti gli anestesisti. Critiche alla gestione della sanità, alla Asl, alla Regione e in qualche caso anche l’amministrazione comunale, sono giunte dalla Cgil Medici, della sezione tempiese del Pci., d gruppo consiliare Ripensare Tempio e dei comitati Resistenza Gallura e Abali Basta. (CR)

A La Maddalena ancora in attesa medici militari. Scrive Aldo Pireddu, presidente dell’Associazione Presidio Ospedale Paolo Merlo, che da tempo monitora l’ospedale cittadino, che alla data di ieri, 23 luglio, nonostante gli annunci dei giorni scorsi, “i medici della Difesa non sono arrivati. Gli anestesisti – prosegue – continuano a rimanere solo “solo” due, al Pronto Soccorso persiste la carenza e al Reparto di Medicina Generale continuano a essere in due”. (CR)

A Berchidda il veterinario. Una buona notizia arriva da Berchidda dove è stato ripristinato, a partire dal 21 luglio, il servizio veterinario. Un fatto positivo certamente per il comparto zootecnico particolarmente sviluppato in quel comune. (Red)

Pubblicato da il 23 Luglio 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.