,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Santa Teresa Gallura. E la Cirotto pensa agli adolescenti

(di Claudio Ronchi) – Non si può solo pensare ai bambini, cosa che peraltro il comune fa già da anni, con l’organizzazione dell’Asilo Estivo. Ci sono i ragazzi in età adolescenziale, che necessitano di attenzioni. “L’organizzazione di quattro attività, destinate agli adolescenti, indicano la volontà di non lasciare scoperta, d’estate, questa fascia d’età”, afferma l’assessora ai Servizi Sociali e vicesindaca Tiziana Cirotto.

Quest’anno c’è stata un’implementazione delle attività, passate da 3 a 4. Al corso di vela, alle attività sportive, al campo estivo si aggiunge l’equitazione.

“A questi ragazzi diamo un diversivo, la possibilità di non rimanere da soli; e alle famiglie un supporto, specialmente a quelle impegnate, ora, d’estate, nel campo lavorativo, specialmente alle donne”.

L’assessora si riferisce a ragazze e ragazzi della Scuola Media (che a Santa Teresa sono attorno alle 120 unità), che vivono una fase particolare della loro crescita, “perché i genitori non riescono a seguirli quanto si dovrebbe ma d’altra parte non hanno più l’età per frequentare l’asilo estivo. Abbiamo voluto pertanto creare queste alternative, queste attività, che sono di spessore, come l’equitazione, la vela, la piscina eccetera”.

E il primo corso è già iniziato, lo scorso 24 giugno, quello delle attività sportive, organizzato dall’Associazione Ale & Ada. C’è il nuoto, il tennis, l’amaca aerea, il basket e altro. Andrà avanti fino al 13 luglio. I costi per le famiglie sono temperati in base al numero dei figli e all’ISEE.

Pubblicato da il 26 Giugno 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.