,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Santa Teresa Gallura. È Nadia Matta la sindaca del paese

(di Claudio Ronchi) – Nadia Matta, 58 anni, insegnante elementare, consigliera di minoranza uscente, è stata eletta prima cittadina di Santa Teresa, la prima donna da quando c’è l’elezione diretta. E riporta al governo del paese sulle Bocche di Bonifacio, il centrodestra, assente da 10 anni. Berlusconiana, ha avuto l’appoggio della Lega e di Dario Giagoni, capogruppo in Regione. Sono stati 1445 i voti da lei ricevuti, contro i 1222 di Paolo Sardo, candidato per il centrosinistra. “Un po’ frastornata e con la gioia nel cuore, sono grata a tutte le persone che con il loro voto hanno contribuito alla realizzazione di questo mio sogno”, ha dichiarato a caldo, ieri sera. “Ci dovrà essere solo duro lavoro e dedizione. Lavorerò insieme alla mia squadra per il bene della comunità, riuscendo ad individuare il malessere e il bisogno del singolo, perché nessun cittadino si senta solo e abbandonato a sé stesso, come spesso le istituzioni ci fanno sentire”. Sosterranno la sua amministrazione in consiglio comunale: Samanta Coppi (383 preferenze), Sandra Careddu (258), Nello Mura (189), Claudia Serra (181), Fabrizio Scolafurru (169), Nino Azara (161), Maurizio Muntoni (140), Sandro Villani (122), Domenico Nicolai (111), Mariolino Ranedda (109) e Giancarlo Giagoni (106).  Tra i consiglieri di maggioranza torneranno dunque in consiglio, Nello Mura, vice sindaco dieci anni fa con Piero Bardanzellu, Domenico Azara e Maurizio Muntoni, consiglieri di minoranza nell’ultimo mandato amministrativo. Dopo i due lustri guidati da Stefano Pisciottu dunque, il centrosinistra lascia la guida del paese: Paolo Sardo infatti, 32 anni, commerciante, assessore uscente, con 1222 voti ricevuti, non è riuscito a proseguire quell’esperienza. Occuperanno con lui i miei banchi della minoranza: Alessandro Alluttu (269 preferenze), Tiziana Cirotto (222), Silvia Bitti (158) e Andrea Ogno (144). Tra i consiglieri comunali eletti, due sono di Ruoni e uno di Porto Pozzo. Rimane senza rappresentante San Pasquale.

Pubblicato da il 27 Ottobre 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.