,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Santa Teresa Gallura. Inserimento civico per 36 persone a 400 euro mensili a partire dal 6 novembre. Le domande scadono il 17 ottobre

Nuclei familiari, persone singole e cittadini stranieri residenti nel Comune di Santa Teresa Gallura privi di reddito o con reddito insufficiente. Sono questi i destinatari del bando con cui il Comune procederà prossimamente all’attuazione di 36 progetti di inserimento civico, finalizzati al reinserimento sociale di persone economicamente e/o socialmente svantaggiate.

Per accedere al servizio civico è necessario essere residenti nel Comune di Santa Teresa Gallura e da almeno due anni in Sardegna; avere un’età compresa tra i 18 e i 67 anni; Essere privi di occupazione; Versare in precarie condizioni economiche, debitamente documentate; Essere abili al lavoro. Sono previsti 7 mesi d’inserimento, a partire dal 6 novembre 2017 e fino al 31 maggio 2018. il contributo è di 400 euro mensili, per 12 ore settimanali d’impegno in attività socialmente utili, per un totale di 2.800 euro. Le persone ammesse al servizio verranno inserite in piccole attività di pubblica utilità, con l’affiancamento di personale comunale in diversi settori d’intervento (opere pubbliche, verde urbano, biblioteca, ufficio turistico, protocollo, ecc.)

Le domande, con la documentazione richiesta, dovranno pervenire al Comune entro il 17 ottobre 2017.

Pubblicato da il 15 Settembre 2017. Archiviato in Brevi. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.