,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Santa Teresa Gallura. Le prime linee programmatiche del candidato sindaco, Paolo Sardo.

(di Claudio Ronchi) – “Siamo ben consapevoli del delicato compito che ci spetta e delle numerose e varie problematiche che andremo ad affrontare”. Nel post su facebook Paolo Sardo, designato dalle primarie del centro sinistra a candidato sindaco, prende in esame la situazione del paese, informando di essere al lavoro per “una coalizione improntata sul civismo e particolarmente radicata nella società teresina. Una società che ha bisogno di una classe dirigente rinnovata ma con una giusta dose di esperienza amministrativa, politica e sociale alle spalle”. Sardo riferisce di essere al lavoro sul programma, del quale alcuni punti sono già stati messi a fuoco: “la valorizzazione del territorio, puntando su un rinnovato riconoscimento delle nostre tradizioni culturali e rivalutando i nostri numerosi siti di interesse storico-culturali; la crescita sostenibile (tanto è stato fatto dall’amministrazione uscente); il sostegno alle imprese (quanto mai vitale in questo momento storico); equità sociale; formazione dei nostri operatori turistici; maggiore internazionalizzazione dei flussi turistici in vista di una ripresa del settore estero nei prossimi anni, e diversificazione della nostra offerta turistica oltre il balneare; AMP, preziosa eredità dell’amministrazione uscente (da tutelare e implementare); cittadella sportiva, lo sport è elemento di crescita sociale; i giovani, inutile dirvi quanto siano centrali nel nostro progetto per il paese del futuro; le frazioni del nostro Comune, queste non possono essere lasciate indietro e dovranno sentirsi parte integrante di tutto il territorio, un’unica comunità”. Il candidato sindaco Paolo Sardo si occupa anche di Cala Grande -Valle della Luna, oggetto di polemiche varie, questa come nelle altre estati, per l’occupazione “impropria” che se ne fa.  Per quella zona, assai pregiata, pensa “ad un progetto concreto e realizzabile”.

Pubblicato da il 8 Settembre 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.