,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Santa Teresa Gallura. Nella cultura e nella spiritualità tibetana

Un fine settimana, quello teresino, dal duplice aspetto: quello cristiano-tradizionale, con la “convolazione” a nozze di due paesani, col prete e secondo le antiche usanze, e questo esotico-orientale, più precisamente tibetano. Venerdì e sabato chi vorrà potrà conoscere meglio o immergersi, con alcuni monaci tibetani, nella cultura, nella spiritualità e nell’arte del Tibet.

In questa occasione verrà creato “il Mandala della Prosperità” che, secondo la spiritualità tibetana, porta abbondanza, energia, successo, in chi partecipa anche come spettatore alla creazione del Mandala. Milioni di granelli di sabbia colorata, attraverso le abili mani dei monaci, formano geometrie sacre che – sempre secondo questa spiritualità – attraggono l’energia della prosperità!

Il programma comprende inoltre canti e danze tradizionali, esposizione di Thangka dipinti, meditazioni con i monaci e divinazioni Mo. L’evento, che si svolge presso la ex casermetta del Faro di Capo Testa, è gratuito, ad eccezione dei consulti di Divinazione.

Nel corso dell’evento, scrivono gli organizzatori (Fondazione Global World of Music and Arts di New Delhi e dall’Associazione Aynat), sarà proiettato il documentario “L’Oracolo di Stato del Tibet” dedicato al Venerabile Thupten Ngodup, l’Oracolo di Nechung, che entrando in trance “presta” il suo corpo fisico allo spirito di Nechung, offrendo predizioni e consigli al Dalai Lama, leader politico e spirituale del Tibet.

Pubblicato da il 23 Maggio 2019. Archiviato in Cultura,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.