,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Santa Teresa Gallura. Paolo Sardo: andiamo all’opposizione e ci prepariamo alle prossime elezioni

(di Claudio Ronchi) – C’è stata indubbiamente delusione, nella lista “Lungoni è il momento”, con candidato sindaco Paolo Sardo e tra i suoi sostenitori. A separarla da quella vincitrice, quella della sindaca eletta Nadia Matta, sono mancati 223 voti. Perché le cose non hanno funzionato come si pensava? Chi non si è impegnato a sufficienza? Qualche strascico polemico, ovviamente, è rimasto. Un segnale, che Santa Teresa si stesse posizionando sul centrodestra, dopo due lustri di centro-sinistra, lo si era comunque avuto un mese fa, quando alle elezioni suppletive per il Senato, Carlo Doria, aveva preso quasi 45% delle preferenze. Orientamento poi confermato alle comunali. Comunque sia, insieme al Paolo Sardo (1222 voti) siedono nei banchi dell’opposizione, in consiglio comunale, Alessandro Alluttu (269 preferenze), Tiziana Cirotto (222), Silvia Bitti (158) e Andrea Ogno (144). Paolo Sardo ha ringraziato “chi ci ha supportato” e si è complimentato con la sindaca e la sua squadra. “Ora si va in minoranza”, ha affermato, “un’esperienza nuova! Ci prepareremo al meglio per le prossime elezioni!”. Come dire: non finisce qui!

Pubblicato da il 3 Novembre 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.