,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Santa Teresa Gallura. Quest’anno niente sposalizio tradizionale vero, ma la manifestazione si terrà ugualmente

(di Claudio Ronchi) – Adesioni quest’anno, per il matrimonio gallurese, non ce ne sono state. “Probabilmente perché abbiamo dovuto pubblicare il bando, per questioni tecniche, un po’ in ritardo, del resto non è che ci si sposi in due mesi…”. Un po’ rammaricata è, Stefania Taras, assessora al turismo.

“Lo facciamo comunque”, aggiunge e precisa, “anche se come rappresentazione, perché intendiamo mantenere viva questa manifestazione che viene organizzata ormai da qualche anno”.

E comunque, “per il prossimo anno ci siamo dati, come scadenza della pubblicazione del bando, il mese di settembre, questo settembre, per dare a chi fosse interessato tutto il tempo di cui necessita”.

L’assessora Taras conferma la data di quest’anno, che sarà il 26 e il 27 maggio.

Si tratterà di una rappresentazione quest’anno, gli sposi non saranno due personea che sugillano la loro promessa d’amore ma degli attori. Nella manifestazione vengono coinvolti diversi gruppi locali, dal quello folk alla compagnia teatrale gli Amici di Lucia, ci sarà anche la Pro Loco,  il Coro Polifonico, i cavalieri di Lungoni e tutti coloro che hanno a che fare con la promozione della tradizione.

Pubblicato da il 28 Marzo 2018. Archiviato in Attualità,Cultura. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.