,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Secci: Al Paolo Merlo lavori completati in questi giorni

ospedale-paolo-merlo-w4Secci: Al Paolo Merlo lavori completati in questi giorni.

All’interrogazione di mercoledì 15 dicembre scorso di Michele Demontis, consigliere comunale d’opposizione ha risposto ieri a Radio Arcipelago il vice sindaco ed assessore alla Sanità Michele Secci. Il quale a Gallura Informazione ha rilasciato le seguenti dichiarazioni scritte: “Le interrogazioni del dottor Michele Demontis permettono di poter informare la cittadinanza che i lavori di ristrutturazione presso l’Ospedale Paolo Merlo sono conclusi. Tali lavori prevedevano: ristrutturazione ed ampliamento Pronto Soccorso, ristrutturazione Reparto Donne Divisione Medicina. I lavori del Pronto Soccorso sono terminati da mesi (la struttura è già attiva da maggio 2010 in occasione della Vuitton Cup) mentre il Reparto Donne è stato riaperto circa due mesi fa. La riapertura del Reparto Donne ha consentito di poter effettuare la ristrutturazione (con posizionamento di nuovi impianti di climatizzazione) anche nel Reparto Uomini, terminata in questi giorni. Per cui i disagi affrontati negli ultimi mesi (accorpamento di uomini e donne in un unico reparto con relativa riduzione dei posti letto) è giustificata per poter portare a termine questi importanti lavori. Vorrei ricordare che l’insieme di queste ristrutturazioni è stato effettuato con fondi che la Regione aveva attribuito alla Asl 2 (circa 1.700.000 euro) e che poi la Asl ha affidato alla Struttura di Missione del G8 che, con procedura d’urgenza, ha portato avanti le operazioni; la ristrutturazione del Paolo Merlo è l’unico lavoro di rilievo (assieme al ponte di Caprera) che la Struttura di Missione del G8, rappresentata dalla Protezione Civile, ha effettuato nella nostra isola come intervento collaterale al G8 stesso. Il consigliere Demontis, come medico, sa benissimo quali erano le condizioni strutturali ed ambientali sia del Pronto Soccorso sia del Reparto Medicina due anni fa, con degrado ed abbandono indecoroso; adesso è agli occhi di tutti poter vedere la differenza sia del Pronto Soccorso sia il Reparto di Medicina dove saranno ripristinati i posti letto competenti (ricordo che il Piano Aziendale della Asl 2010 prevede la presenza di un tetto di 23 posti letto). Per quanto riguarda poi le liste d’attesa per interventi chirurgici, rimane valida l’intesa con la Asl prevista già dal novembre del 2005. I cittadini di La Maddalena che devono effettuare interventi di routine (erniectomie, appendicectomie, sindrome emorroidale, colicistictomie ed altro) possono effettuare la fase preparatoria presso l’Ospedale Paolo Merlo con consulenza chirurgica, esami preparatori quali rx, ecl, esami amatochimici, ecc., da inserire poi in un calendario operatorio presso la Divisione di Chirurgia di Olbia o di Tempio. Michele Secci”

(Martedì 21 dicembre 2010)

Pubblicato da il 21 Dicembre 2010. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.