,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

SEL: No alla privatizzazione Saremar, no all’accorpamento della ASL

Traghetto Saremar

Traghetto Saremar

Informa Arianna Carola, segretaria di SEL, sezione di La Maddalena, che sabato scorso si è tenuto all’Isola un incontro della Federazione Gallurese del partito con il consigliere regionale Luca Pizzuto. È stata ribadita la necessità di potenziare il servizio Saremar che è di vitale importanza per la comunità maddalenina.

“E’ necessario difendere prima di tutto il servizio pubblico”, ha spiegato Pizzuto. “Niente, del resto, ci impone di dover privatizzare ad ogni costo la Saremar. Anzi, il mantenimento di una quota pubblica nella sua proprietà darebbe maggiori sicurezze sia ai passeggeri che ai lavoratori del comparto”. Per questo motivo SEL è impegnata Regione per evitare l’ipotesi peggiore, ovvero quella di una svendita totale della compagnia che diventerebbe in tal modo un soggetto votato esclusivamente al profitto.

L’incontro ha inoltre dedicato attenzione alla riforma delle ASL. La posizione della Federazione di Sinistra Ecologia e Libertà è di totale contrarietà a qualsiasi progetto di accorpamento che preveda la soppressione dell’Azienda Gallurese o, più in generale, lo smantellamento dei presidi periferici. “Anche su questo tema – ha ribadito Pizzuto – è possibile che si apra un confronto duro con la maggioranza, alla quale chiediamo di non praticare una politica del risparmio che tagli i servizi più essenziali per la salute dei sardi”.

“Siamo soddisfatti – ha concluso la segretaria maddalenina Arianna Carola – di aver affrontato i problemi dei trasporti e della sanità non come questioni locali ma come emergenze che coinvolgono il territorio gallurese e la Sardegna intera e che, pertanto, richiedono unità sia all’interno che all’esterno delle forze politiche”.

Pubblicato da il 21 Ottobre 2014. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.