,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Sui trasporti intervento a Cagliari di Fabio Lai con Pigliaru

Lai PigliaruC’era anche il maddalenino Fabio Lai (presidente di Reazione Giovanile, prossimo consigliere comunale in sostituzione di Massimiliano Guccini), all’incontro a Cagliari tra i Riformatori e il governatore della Sardegna Francesco Pigliaru, nel corso del quale, in un faccia a faccia, sono stati esaminati diverso problemi della Sardegna, dalla burocrazia all’urbanistica, passando per il piano casa, il turismo, la cultura, i trasporti, il sistema low cost, il credito, le province, la sanità. Nel suo intervento Lai, rivolgendosi a Pigliaru ha affermato che “dopo anni di battaglie, la continuità territoriale aerea si è rilevata un fallimento ma ancor peggio va per il trasporto marittimo. La Maddalena è la città che subisce, più del resto del territorio, il problema del caro biglietti e della mancanza di collegamenti. Negli ultimi dieci anni” ha affermato Lai “la situazione, della quale la vittima è anzitutto il Popolo Sardo, è andata sempre peggiorando. La Regione Sardegna deve qualificare i trasporti da e per le isole minori come servizi pubblici rientranti nel sistema di servizi minimi di livello locale, i prezzi devono essere basati su costi standard, i mezzi adoperati non devono superare i trent’anni e soprattutto deve essere prevista un’unica tariffa sia per i locali che per i residenti nel resto della Sardegna. Non accetteremo passivamente il solito: non si può! Ce lo dice l’Europa”. Fabio Lai ha ricordato che “abbiamo in Sardegna ben tre europarlamentari, tutti di estrazione politica differente,  si prenda atto che la politica sarda mancherà di credibilità quando andremo a lottare a muso duro per  il problema della continuità territoriale da e per la Sardegna, se poi si evince che non siamo riusciti a risolvere, in casa nostro, il problema di una tratta lunga poco più di 4 chilometri”.

Pubblicato da il 14 Novembre 2014. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.