,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Tempio Pausania. La Finanza fa emergere casi di “sommerso”

(Redazione) – Secondo quanto risultato da una verifica fiscale operata dagli uomini del tenente Jacopo Maccione, comandante della Tenenza di Tempio, una ditta individuale operante nel settore dei trasporti avrebbe evaso alle imposte dirette, dal 2015 al 2018, oltre 370.000 euro, e all’I.V.A. oltre 84.000 euro.

L’attività ispettiva dei finanzieri si è poi soffermata su un’attività commerciale, che sarebbe risultata essere evasore totale per più anni d’imposta.

Non è sfuggito nemmeno un bar che, per gli anni dal 2014 al 2016, non avrebbe presentato le dichiarazioni fiscali obbligatorie. Secondo i calcoli dei finanzieri ci sarebbe stata una sottrazione alla tassazione di ricavi per oltre 130.000 euro oltre ad una connessa evasione dell’I.V.A. pari a circa 25.000 euro.

Sottolinea un comunicato del Comando Provinciale di Sassari che le attività sono poste in essere “a tutela dell’interesse collettivo, della leale concorrenza e del libero mercato ponendosi a garanzia di tutti i soggetti economici virtuosi che giorno dopo giorno operano nel pieno rispetto delle norme e della legalità”.

Pubblicato da il 3 Ottobre 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.