,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Troppi cinghiali e pericolosi, nel Parco Nazionale di La Maddalena

Foto Antonello Sagheddu

Foto Antonello Sagheddu

Qualche giorno fa Gallura Informazione si è occupata di cinghiali presenti nelle isole di Caprera e La Maddalena, con la lettera scritta da numerosi cittadini al Parco Nazionale. In essa si parlava dei danni da essi prodotti, delle zecche portate e dei rischi per l’incolumità delle persone. Qualche giorno fa, nella strada Panoramica della Madonnetta, a Ponente dell’isola di Maddalena, un’auto ne ha investito uno, di cinghiale, uccidendolo. A parte la scena cruenta, è da ritenersi che l’auto abbia subito danni piuttosto seri. E se si fosse trattato di una moto? In quale scarpata sarebbe potuto finire il centauro? Per la cronaca sull’incidente è stata emessa, da parte del sindaco di La Maddalena, l’Ordinanza n. 17 che, “visto il certificato di morte emesso dalla Asl nel quale si dichiara che la causa della morte è riferibile a trauma da investimento da autoveicolo, e che può essere smaltito tramite infossamento, dispone che il personale dell’Ente Parco proceda all’infossamento del suino dove indicato dalla Forestale”. Claudio Ronchi

Pubblicato da il 7 Settembre 2014. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.