,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Zanchetta: Vertenza Gallura e istituzione della nuova Provincia

“L’istituzione della nuova provincia del nord-est non deve trasformarsi in un mero battage mediatico né, tanto meno, in una frettolosa corsa per appuntarsi inutili medaglie”. Lo scrive il consigliere regionale maddalenino e capogruppo UPC, Pierfranco Zanchetta. “Sarà una prova impegnativa che dovrà essere suffragata da una visione di prospettiva e da una grande capacità propositiva per ottenere il riconoscimento formale e quindi istituzionale della forza e della potenzialità di un territorio che, assieme alla città metropolitana di Cagliari, risulta essere il più dinamico nel sofferente sistema socio-economico della Sardegna”. Un compito, ritiene Zanchetta, “che spetterà soprattutto alla città guida del territorio. A Olbia, più che a Tempio. L’unicum che rappresenta il nostro territorio tra Gallura costiera e montana, col Monte Acuto, l’Arcipelago della Maddalena e le sue punte di diamante (turismo, portualità, aeroporto, nautica, allevamento, vitivinicolo, sughero e lapideo) sono un formidabile elemento distintivo delle qualità di quest’area vasta su cui la città di Olbia funge da locomotiva. E alla locomotiva bisogna affidare il peso del traino di preziosi vagoni che arricchiscono il convoglio. La rivendicazione del territorio chiama in causa la Regione e lo Stato che hanno il dovere di riconoscere l’autonomia di questa regione di Sardegna e destinare le risorse adeguate a sostegno della sua costante crescita, evidenziata dagli indicatori statistici nazionali che vedono Olbia e la Gallura in un costante trend di avanzamento nonostante la crisi”. La vertenza Gallura, conclude Zanchetta, “appena avviata, diventa più che mai attuale”.

Pubblicato da il 20 Febbraio 2017. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.